Quanto costa un avvocato?

QUANTO COSTA UN AVVOCATO?

I nostri esperti avvocati I AM YOUR AVVOCATO spiegano quanto costa un avvocato specializzato in Diritto per ciascuno dei rami

 1. QUALI SONO GLI ONORARI DI UN AVVOCATO?

Gli avvocati in quanto professionisti legali addebitano un compenso per i loro servizi, all’inizio della procedura, pagando a rate o addebitando solo alla fine della procedura.

Gli avvocati valutano le loro funzioni in vari modi: avvocati con compenso percentuale o lititoso, avvocati che forniscono fondi, onorari a prezzo fisso, tariffe orarie o seguendo i criteri guida dell’Ordine degli avvocati in caso di liquidazione delle spese.

2. PREZZO CHIUSO

Come vedremo nelle sezioni seguenti, gli avvocati normalmente addebitano i loro onorari in base al lavoro svolto e alla responsabilità che il loro caso comporta. Pertanto, i procedimenti più lunghi e complessi avranno tariffe più elevate rispetto ai procedimenti giudiziari in cui è immerso il cliente, che sono più rapidi e meno complessi.

Quando arriva il momento di assumere un avvocato, è consigliabile firmare un foglio di incarico in cui il cliente e l’avvocato riflettono il lavoro da svolgere e il prezzo dei servizi. Ciò garantisce al cliente la serietà e la formalità di sapere quanto costeranno i servizi di un avvocato.

3. AVVOCATI UNA PERCENTUALE O COMPENSO LITIS 

La fissazione delle spese legali in percentuale è comune nelle procedure di richiesta di risarcimento. In questo caso l’avvocato non stabilisce una tariffa di ingresso o una tariffa fissa per ciò che addebiterà per i propri servizi, non addebitando nulla in anticipo al momento della stipula del contratto. Ciò che fa l’avvocato percentuale è addebitare commissioni che risultano da una percentuale del compenso ricevuto dal cliente in quella che viene chiamata » tassa di contenzioso «.

Per saperne di più  Crimine di minacce, cos'è una minaccia e tipi

Questo di solito avviene come risarcimento per incidenti stradali ed è stato esteso ai crediti bancari per le spese del mutuo o alla clausola minima. In altre questioni, il cliente dovrà pagare in anticipo, ad eccezione degli avvocati ricorrenti che sono avvocati di successo. Pertanto, gli avvocati che propongono questa forma di pagamento percentuale hanno un interesse personale che il risultato sia positivo per il loro cliente, il che può essere vantaggioso sapere che l’avvocato è specializzato e anche che il loro vantaggio sarà il vostro.

4. AVVOCATI LIBERI: CONSULENZA GRATUITA

Se cerchi avvocati gratuiti a Madrid o nella tua zona, la prima cosa che devi sapere è che gli avvocati non sono nominati dal Consiglio Comunale e che lavoriamo gratuitamente. Per avvocato libero si devono intendere gli avvocati che svolgono il lavoro senza alcun compenso ma che alla fine faranno pagare i loro servizi alla fine della procedura.

Raccomandiamo sempre di diffidare degli avvocati che offrono consulenze gratuite, perché se qualcuno ci pensa un po’ arriverà alla conclusione: a) se l’avvocato non mi fa pagare la consulenza, allora mi farà pagare il doppio oppure b) voglio una consulenza consulenza legale gratuita ed ho trovato un avvocato talmente pessimo che valorizza il suo lavoro a zero euro.

Ricordiamoci che in questa vita vige la massima “ciò che costa poco è caro” oppure “ciò che è gratis alla fine si paga due volte”. Valuta il lavoro di un avvocato se vuoi ottenere grandi risultati. Le statistiche mostrano che le procedure svolte con un avvocato rappresentano un aumento del risultato del 31%, mentre gli avvocati addebitano tariffe inferiori.

Per saperne di più  Alcol e conducenti professionali: norme e responsabilità

5. QUANTO COSTA UN AVVOCATO PENALISTA?

Il costo per assumere un avvocato penalista a Madrid dipenderà da molti fattori. Nel procedimento penale le parti sono almeno due: il pubblico ministero e l’imputato o indagato. Quindi, a seconda del reato e della parte del procedimento penale in cui si vuole intervenire con un avvocato, dipenderà quanto costa un avvocato penalista.

Gli onorari dell’avvocato penalista come accusa privata seguono solitamente il sistema misto, in modo tale che l’avvocato addebiterà un compenso iniziale e un’altra parte dipenderà dall’esito del risarcimento ottenuto come responsabilità civile derivata dal reato.

Per quanto riguarda gli onorari di un penalista che esercita la difesa penale, va detto che ciò che l’avvocato penalista addebita dipenderà dal tipo di reato accusato, nonché dalle azioni da compiere. Le spese per la difesa della libertà possono variare da 250 EURO in un reato minore, 500 EURO in un processo rapido per alcolismo, 1.000 EURO in una procedura abbreviata o fino a 3.000 EURO in una procedura ordinaria in cui vengono inflitte condanne ad alta libertà, come nel traffico di droga dove le pratiche sono piuttosto laboriose.

6. QUANTO COSTA UN AVVOCATO LAVORO?

In questioni di lavoro come licenziamenti, richieste di somme o qualsiasi problema di diritto del lavoro, chiedere quanto costa un avvocato del lavoro ti porterà alla soluzione che di solito seguono il metodo della tariffa mista. Pertanto, gli avvocati specializzati in diritto del lavoro percepiscono un compenso medio di 250 EURO al momento dell’assunzione e anche il 15% in percentuale dell’importo ottenuto dal cliente. Ci sono altri consulenti del lavoro o altre aziende che ti offrono un prezzo basso per la conciliazione del lavoro, ma sapendo che oltre il 70% dei casi vengono risolti in tribunale, quando si presenta una richiesta di lavoro, le spese dell’avvocato del lavoro saranno elevate.

Per saperne di più  Come viene calcolato il risarcimento per un incidente stradale?

I AM YOUR LAWYER è uno studio legale con servizi di qualità e non lavoriamo a percentuale, essendo gli unici che hanno un piccolo compenso fisso e una percentuale nelle rivendicazioni del lavoro o nella difesa aziendale in campo lavorativo.

7. QUANTO COSTA UN AVVOCATO DIVORZIANTE?

Il costo per assumere un avvocato civilista per una questione familiare è in media di 500 euro per una procedura amichevole e di 1.200 euro per un divorzio contenzioso. Devi sapere che nei procedimenti familiari in cui sono presenti minorenni è necessaria la presenza della Procura della Repubblica e l’assunzione di un avvocato.

Ci sono avvocati divorzisti che offrono i loro servizi in modo fraudolento, chiedendo 200 euro per il divorzio, ma questo è un inganno perché allora si parla di “ciascun coniuge” (cioè 400 euro) e il servizio è solo online senza Non è possibile contattarli anche telefonicamente. Scoprirai anche che l’impossibilità di rispettare un appuntamento ti porterà a chiedere i soldi dell’avvocato, e il conto potrebbe poi essere molto più alto.

8. CALCOLO DEL VERBALE DI UN AVVOCATO

Se hai un problema legale e desideri assumere un avvocato, ti consigliamo di cercare un avvocato trasparente. Con questo si intende un avvocato che fa pagare i suoi servizi e che chiarisce fin dall’inizio quanto costeranno i suoi servizi con la firma di un buono d’ordine e le modalità di pagamento. I criteri indicativi dell’ICAM si trovano in Minuta Abogados

È vero che molte persone si offendono quando incontrano avvocati che come prima cosa fanno è pianificare il proprio lavoro, ma ringrazia quest’uomo per non aver tardato a parlare di quanto costa il servizio di un avvocato.

Deja un comentario