AUTOCERTIFICAZIONE ANTIMAFIA

Ti forniamo un modello di Autocertificazione Antimafia

Disponibile in formato .DOC e .PDF per far sì che tu lo possa compilare e stampare.

Con la compilazione del presente modulo di autocertificazione antimafia, Lei dichiara di non essere soggetto all’interdizione, all’inabilitazione o alla sospensione di cui all’art. 67 del D.Lgs. 159/2011.

Cos’è la certificazione antimafia?

È un certificato di registrazione dell’azienda rilasciato dalla Camera di Commercio della città a cui appartiene. È il risultato di un controllo effettuato dalla Prefettura e comunica l’assenza di infiltrazioni di tipo mafioso a tutti coloro che vogliono intraprendere rapporti con la Pubblica Amministrazione.

Come deve essere presentata l’autocertificazione antimafia?

Guidati dall’articolo 38 del DPR 445 del 28/12/2000, il modulo antimafia deve essere firmato in presenza di un impiegato della Pubblica Amministrazione della Pubblica Amministrazione o, in alternativa, possiamo inviarlo per posta o fax, ma sempre con una copia del documento di identità valido.

In quali casi l’autocertificazione può sostituire la certificazione rilasciata dalle Prefetture?

Può essere sostituito nei seguenti casi:

  • Attività che seguono la disciplina del silenzio-assenso.
  • Attività private che seguono un sistema di autorizzazione che possono essere realizzate con un certificato di inizio attività.
  • Misure di ristrutturazione che sono guidate dalle misure già in atto.
  • Contratti relativi a lavori o forniture che sono stati dichiarati urgenti.

In casi diversi da quelli presentati, è necessario rivolgersi alla Prefettura per la certificazione antimafia, costituita dalla Comunicazione e Informazione Antimafia.

Poi la Prefettura effettuerà una serie di controlli nella banca dati del Ministero dell’Interno e, se non trova fatti o cause di divieto, rilascerà il certificato.

La certificazione deve essere richiesta alla Prefettura della provincia di residenza dell’interessato.

La certificazione è obbligatoria in quei contratti con la Pubblica Amministrazione e che l’importo è superiore a centocinquantamila euro.

Quale documentazione deve essere fornita per richiedere il certificato antimafia?

  • Modello di richiesta informazioni articolo 91 D. L. 159/2011.
  • Copia documentazione dei soggetti interessati dalla verifica antimafia, comprendente tutte le generalità.
  • Copia documentazione dei soggetti interessati dalla verifica antimafia, comprendente tutte le generalità.
  • Dichiarazione sostitutiva di iscrizione alla Camera di Commercio.
  • Copia visura camerale aggiornata che comprenda i nomi di tutti coloro che ricoprono cariche all’interno della Società o dichiarazione sostitutiva del rappresentante legale che contenga tutte le informazioni.

Come compilare il modulo dell’autocertificazione antimafia

Il modulo di autocertificazione antimafia che ti offriamo da scaricare e compilare, è molto facile da modificare.

Dovete semplicemente inserire i dati della persona che dichiara.

Infine il documento deve essere firmato, anche se la firma non deve essere autenticata.

Scopri altre Autocertificazioni: